Stacks Image 227967
videoIT.png
shadow

Calore per il mondo

ELCO, pioniere della moderna tecnologia del gas, della condensazione e del solare, mette alla prova il proprio spirito innovativo già da oltre 90 anni. Tutto iniziò nel 1928 con la fondazione della ditta E. Looser&Co. a Vilters da parte di Emil ed Elsa Looser. Dall'introduzione sul mercato dei primi collettori solari a tubi sottovuoto, avvenuta nel 1975, ai primi bruciatori a gasolio con tecnologia della fiamma libera del 2003, ELCO fissa sempre nuovi standard nel settore. Con l'acquisizione da parte di Ariston Thermo Group nel 2001, ELCO ha trovato un partner italiano forte per proporre le sue soluzioni di riscaldamento su misura anche a livello internazionale.
valuesIT
valuesIT_hover
shadow

Galleria di immagini

Quando nel 1928 Emil Looser iniziò a produrre i suoi apparecchi a Vilters (San Gallo) non immaginava certo che questa idea commerciale avrebbe nei successivi 90 anni dato vita al leader svizzero nella fornitura di soluzioni per il riscaldamento. La nostra galleria di immagini mostra come ELCO, già negli anni '40, sia stata una delle prime aziende del settore in grado di produrre in proprio praticamente tutte le parti dei bruciatori. ELCO era perciò sempre confrontata con nuove sfide che richiedevano soluzioni particolari. E queste soluzioni hanno innescato sviluppi e innovazioni che hanno plasmato in modo decisivo la moderna tecnica di riscaldamento.
Enter the name for this tabbed section: 1920 - 1949 |
arrow
1928
Fondazione dell'azienda E. Looser & Co. da parte di Emil e Elsa Looser a Vilters. Assunzione di 25 dipendenti già dopo poco tempo.
1930
Produzione dei primi forni e bruciatori di nafta ad aria compressa semiautomatici.
1938
Produzione dei primi bruciatori di olio pesante. Esportazione in Belgio e in Svezia.
1939 - 1945
Passaggio alla produzione di caloriferi ad aria calda e di macchine per la lavorazione del legno a causa della bassa richiesta di bruciatori di nafta causata dalla carenza di combustibile. Ripresa della fabbricazione di bruciatori di nafta dopo la fine della guerra.
1947
Apertura di uffici vendita a Zurigo, Berna, Basilea e San Gallo.
Emil Looser lavora in prima linea nella vendita, Elsa Looser si occupa della contabilità e del personale. Salario orario CHF 1.50.
Enter the name for this tabbed section: 1950 - 1979 |
arrow
1950
Ampliamento continuo dell'azienda: costituzione di rappresentanze ELCO in Germania (Monaco, Francoforte, Stoccarda, Amburgo, Düsseldorf ed Essen).
1955
Fondazione di Alfred Brennwald AG a Glattbrugg.
1962
Produzione dei primi bruciatori soffiati di gas nello stabilimento di Ravensburg in Germania.
1964
Costruzione di un nuovo stabilimento ELCO a Mulhouse in Francia e fondazione di ELCO Götzis in Austria per il Vorarlberg. ELCO Svizzera cresce e raggiunge un totale di 65 punti vendita e di servizio con 520 dipendenti.
1965
Morte del fondatore Emil Looser.
1965
Fondazione di ELCO Wärme International AG.
1968
1968 Fondazione di società di vendita in Belgio e Olanda nonché rappresentanze generali in Italia, nel blocco sovietico, in Grecia, Israele e Nordafrica. Assunzione nel programma di vendita di ELCO Zurigo di prodotti della tecnica per piscine. Installazione di serie dei primi vetri per bruciatori Junior.
1970
Assunzione della responsabilità da parte della figlia e dei cinque figli di Emil e Elsa Looser. Il capitale resta al 100 % in famiglia. Fondazione di ELCO Terfens in Tirolo, ELCO Nordisk in Danimarca ed ELCO Termotecnica in Brasile.
1977
Morte di Elsa Looser.
1978
50° anniversario: ELCO è ormai attiva in 40 paesi. La stazione di Bruxelles viene riscaldata con bruciatori ELCO.
1979
Produzione del 1'000'000° bruciatore.
Enter the name for this tabbed section: 1980 - 1999 |
arrow
1982
Trasferimento nel nuovo edificio amministrativo di Vilters. La ragione sociale dell'organizzazione di vendita viene cambiata in ELCO Energiesysteme AG..
1987
Ingresso in borsa con 20'000 azioni al portatore del valore nominale di CHF 200 ciascuna. Impiego di un responsabile del complesso; l'azienda resta al 75 % in famiglia. In totale, il gruppo ELCO è rappresentato in 40 paesi. L'azienda è uno dei leader europei nel settore dell'energia tecnica.
1987
Rilevamento della A. Brennwald AG di Horgen, leader svizzero in quanto a forniture di apparecchi a gas.
1988
Apertura del nuovo edificio di produzione di Vilters, che comprende un centro logistico e un magazzino a scaffalature verticali con una capacità di 15'000 m3. ELCO Vilters riceve il certificato SQS secondo la norma ISO 9001.
1989
Rilevamento del settore termotecnica dell'azienda tedesca Klöckner nonché del fornitore francese Cuenod Thermotechnique. Il nuovo gruppo impiega 3100 dipendenti. I tre marchi ELCO, Klöckner e Cuenod continuano comunque a persistere. Raddoppiamento delle vendite.
1993
Inaugurazione del nuovo centro di ricerca, sviluppo e formazione ELCO a Hechingen in Germania.
1996
Acquisto della ELCO Energiesysteme AG da parte dell'azienda tedesca Preussag AG. Con un fatturato annuo di CHF 24 miliardi circa e approssimativamente 65'000 dipendenti, la Preussag AG è uno dei più grandi conglomerati tedeschi. L'azienda ELCO mantiene tuttavia la sua identità.
1999
ELCO riceve un nuovo logo. La scritta rossa ELCO viene integrata con un simpatico sole che rappresenta simbolicamente il principio di un nuovo millennio.
Enter the name for this tabbed section: 2000 - Oggi
arrow
2000
Fusione delle aziende ELCO Sistemi energetici SA, Brennwald SA e CUENOTHERM SA in ELCOTHERM SA con sede principale a Vilters.
2001
Rilevamento delle società ELCO Klöckner da parte dell'azienda italiana MTS Group (oggi Ariston Thermo Group). Grazie al nuovo partner internazionale attivo nel settore dei riscaldamenti, ELCO diventa fornitore di soluzioni di riscaldamento confezionate su misura.
2005
ELCO si presenta in veste nuova sotto il marchio ELCO «Heating Solutions». Grazie a una quota di mercato di oltre il 30 %, ELCO continua ad essere il numero uno del mercato svizzero dei riscaldamenti.
2006
Acquisizione della Termogamma SA da parte di Ariston Thermo Group tramite la Elcotherm SA
2008
Rilevamento dell'azienda DEMO SA di Bioggio.
2011
Rilevamento della Cipag SA di Puidoux e con essa anche della Domotec AG di Aarburg.
2013
La Termogamma SA viene integrata come succursale (Branch) della Elcotherm SA
2013
Costituzione della Ariston Thermo Parts & Services SA a Manno (TI) quale società affiliata della Elcotherm SA
DE | FR | IT